MONTECARLO RACING TEAM

1983 si annuncia a Montecarlo il progetto che vedrà l’ingresso in formula 1 di un inedita vettura del team Spirit con il Montecarlo Motorsport. L’auto sarà guidata a Rio De Janeiro da Emerson Fittipaldi in Squadra con il debuttante Fulvio Maria Ballabio fondatore della marca Montecarlo Automobile. 1990-Nasce Centenaire con il motore V12 fornito da  Lamborghini.

Per Montecarlo Automobile hanno lavorano l’Ing. Carlo Chiti, Pierluigi Corbari, Ciro Barletta provenienti da Alfa Romeo Autodelta e con Guglielmo Bellasi pioniere e mago del carbonio, nel 1993 con Peo Consonni al volante della Montecarlo Mig Centener, raggiunge i 350 Km/h nelle qualifiche dela 24 ore di Le Mans con il V12 da 750cv dell’Ing Chiti. Nel 2010 e 2012 ancora presente la Montecarlo motorsport, nelle Energie Alternative, con una MCA ALA50 Quadrifuel che conquista 8 punti mondiali FIA, e una MCA/BRC che corre a Monza la 4Ore di Endurance con Mercario e Fissore e al GT Open con Ballabio e Lajoux.

Nel 2014, nasce un estensione della Montecarlo Motorsport, la Montecarlo Racing Team che ha fatto la sua prima apparizione al Seat Cup a Monza lo scorso 4 settembre, con Fulvio Maria Ballabio nelle vesti di manager per condividere la propria esperienza di oltre 45 anni nel MotorSport ai due piloti venuti dalla Serbia e Montenegro, Lalusic e Pulatovic. Il programma del Montecarloracingteam è legato alla struttura tecnica del team Balcanico Lein Racing che dovrebbe gestire nel 2015 anche due Montecarlo GT nella Endurance.